Una festa unica: la notte degli Alambicchi accesi

Anche in Trentino-Alto Adige ci sono degli eventi da seguire assolutamente, come la notte degli Alambicchi accesi che si è svolta in provincia di Trento, come abbiamo letto sul sito Itinerarinelgusto.

Dove e quando

La festa si è svolta nel 2017 da venerdì 8 dicembre a domenica 10 dicembre esattamente a Santa Massenza di Vallelaghi, che sarebbe la culla della grappa artigianale trentina, all’inizio della splendida Valle dei Laghi. Inoltre, si è trattata della decima edizione e ogni anno attira numerose persone non solo dalla regione, ma da tutta l’Italia.

Informazioni sulla festa

C’è stato da seguire anche uno spettacolo interessante che è stato interpretato dagli attori della compagnia teatrale Koiné cercando di ironizzare gli aspetti fisici, storici e antropologici dell’arte della distillazione della grappa. Il pubblico è stato guidato da una voce narrante e ha visitato le 5 distillerie del borgo, assistendo a diverse scene.

Ci sono numerose luci che sono state messe per rendere più prezioso questo paesaggio, studiate anche per dare un’atmosfera natalizia, visto che l’evento è stato festeggiato prima del Natale. Inoltre, c’è stato il progetto di animazione territoriale “Vita di Luce” che ha proposto un mercatino con eccellenze artigianali, enogastronomiche e spettacoli in strada per i più piccoli.

Ma non è tutto. Infatti, la notte degli alambicchi accesi è stata una festa dove solo i maggiorenni hanno bevuto ed è stata a cura di: APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi, Trentino Marketing, Strada del Vino e dei Sapori del Trentino e Istituto Tutela Grappa del Trentino.

Questa festa trentina è da seguire assolutamente almeno una volta nella vita. Si tratta di un evento unico per gli amanti del divertimento e per le persone che adorano solamente e semplicemente spazzarsela fino in fondo. Si tratta di qualcosa di spettacolare!

Siete mai stati a questa festa? Vi è piaciuta? La consigliereste a qualcuno?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *