La buonissima Sagra del Limone di Massa Lubrense

In Italia è pieno di feste e tradizioni e oggi vogliamo parlare di una di queste in particolare: la Sagra del Limone di Massa Lubrense, un comune campano. Lo facciamo aiutandoci con il sito Massalubrenseturismo. Inoltre, della Campania abbiamo già visto la Sagra del Fagiolo di Controne.

La sagra del limone.
Foto da Napolike.

Si tratta dell’evento clou dell’estate e lo scorso anno si è svolta a luglio ed è fatta proprio per celebrare il tipico agrume di questo bellissimo comune campano: il limone.

Nella sagra del comune potete seguire i sapori dei piatti al profumo di limone, i suoni delle musiche popolari, la riscoperta dei palazzi antichi e delle stradine.

Il limone di Massa Lubrense

Il limone appartiene al raggruppamento tassonomico delle Rutacee e il suo fusto può raggiungere i 5 centimetri, le sue foglie sono alterne e di un colore verde brillante.

I fiori sono bianchi e sono definiti come zagare, mentre il frutto è una bacca che è chiamato esperidio e che è giallo intenso ed è ricco di vitamina A e C, acido citrico e zuccheri.

Il limone di Massa Lubrense è detto “femminiello” ed è caratterizzato da una polpa gialla paglierina con un succo ricco di vitamina C e sali minerali e con una buccia con tanti oli essenziali.

Il limone è il protagonista assoluto della cucina, ma aiuta anche la digestione quando diventa limoncello o sorbetto ed è anche l’ingrediente di molti cocktail.

Ecco che abbiamo visto questa sagra davvero più unica che rara dai sapori spettacolari.

Il limone è un frutto speciale e dal quale si possono fare numerose ricette interessanti e curiose e quello di Massa Lubrense ci farà sicuramente leccare i baffi.

Questa sagra è da frequentare assolutamente almeno una volta nella nostra vita perché ne vale sicuramente la pena ed è semplicemente meravigliosa e spettacolare.

Siete mai stati alla Sagra del Limone di Massa Lubrense? Vi è piaciuta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *